pasta aglio olio e peperoncino

Pasta Aglio Olio e Peperoncino

Questa ricetta esplica una funzione di stimolo epato-biliare, utile nelle diete dimagranti, ma anche nelle gastriti e nella stipsi. La sedazione indotta dal triptofano contenuto nella pasta è potenziata dall’aglio, indicata nei casi di insonnia e ipereccitabilità neurologica. Utile anche negli stati influenzali, nella rettocolite ulcerosa, morbo di Crohn e gastrite ipersecretiva.

In casi di gastrite ipersecretiva è possibile aggiungere della mollica di pane o dei taralli sbriciolati tostati in padella e aggiunti a fine cottura.

Condividi su

Ingredienti

  • 200 gr di spaghetti
  • 40 gr di olio evo
  • 1 spicchio d'aglio
  • peperoncino a piacere

Istruzioni

  1. Cuocere in acqua bollente salata gli spaghetti. Far rosolare uno spicchio di aglio con l’olio evo in una padella.
  2. Far rosolare uno spicchio di aglio con l’olio evo in una padella.
  3. Scolare la pasta al dente e mantecare per qualche secondo, aggiungere acqua di cottura se necessario e alla fine il peperoncino, possibilmente tritato fresco per non perdere la vitamina C in esso contenuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Newsletter

Iscriviti per ricevere i nuovi articoli via email


Loading
Don`t copy text!
Torna su